Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Riforma del processo penale e civile, approvati i decreti attuativi

Via libera da parte della commissione Giustizia del Senato. Intanto Fratelli d'Italia si dice contraria allo "svuota carceri"
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La commissione Giustizia del Senato ha dato parere positivo ai decreti legislativi di attuazione delle riforme del processo penale e del processo civile. I membri della Commissione Giustizia del Partito democratico, Franco Mirabelli, Monica Cirinnà e Anna Rossomando, esprimono «grande soddisfazione». Si tratta, spiegano, di «un passo decisivo verso la piena attuazione delle riforme Cartabia necessarie per l’ottenimento dei fondi del Pnrr, per le innovazioni previste e per un avanzamento sul piano delle garanzie per imputati e persone offese. Abbiamo mantenuto l’impegno di dare attuazione a riforme molto attese», concludono.

Giustizia, Fratelli d’Italia contro lo “svuota carceri”

«La riforma sulla giustizia di cui ha parlato Enrico Letta ieri sera nel confronto con Giorgia Meloni passa attraverso un indulto svuotacarceri. Lo ha detto usando un eufemismo, ha parlato infatti di “depenalizzazione”. In questa espressione ci sono diverse fattispecie di reato, tra cui lo spaccio e lo svuota carceri per i responsabili di violenza predatoria. Violenze che peggiorano la qualità della vita quotidiana e colpiscono soprattutto le parti più deboli della popolazione, giovanissimi, anziani e donne. E sarebbe l’ennesimo svuota carceri targato centrosinistra. La certezza della pena a casa Letta non sanno proprio cosa sia». È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

 Così l’asse garantista Terzo polo-Forza Italia può spiazzare Meloni e i democrat

Ultime News

Sponsorizzato

Articoli Correlati