Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Premio Letteratura per la Giustizia, ecco i nove finalisti

Volge al termine la prima edizione del concorso letterario promosso dal Dubbio in collaborazione con la Fondazione dell’Avvocatura Italiana e il Consiglio Nazionale Forense. La cerimonia dei tre vincitori è prevista per domenica 17 ottobre presso il Salone del Libro di Torino
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Il Concorso letterario Premio letteratura per la Giustizia promosso da Il Dubbio, in collaborazione con la Fondazione dell’Avvocatura Italiana e il Consiglio Nazionale Forense è giunto ormai alla sua fase conclusiva. Nata con lo scopo di valorizzare i capisaldi valoriali del quotidiano Il Dubbio – garantismo, difesa dei diritti e attenzione al mondo delle carceri – l’iniziativa ha registrato un’adesione oltre le aspettative.

Dopo un’attenta selezione condotta tra più di ottanta opere, il Comitato della giuria ha decretato i nomi dei finalisti, tre per ogni categoria (A-romanzi; B-racconti; C-poesia), per un totale di nove concorrenti. I vincitori verranno annunciati durante la cerimonia di premiazione, che avverrà in occasione del Salone del Libro di Torino domenica 17 alle ore 10.30. In palio, una targa dedicata e la pubblicazione delle opere in digitale, fatta eccezione per la poesia, che avrà uno spazio dedicato sull’edizione cartacea de Il Dubbio del lunedì.

Si riportano di seguito i nomi dei finalisti, in ordine assolutamente casuale:

Categoria A – Romanzi 

Avv. Domenico Tomassetti – “Una vita come la tua”;

Avv. Pietro Scibilia – “Liberato dal mare”;

Avv. Anastasia Scarpetti – “Racconti di un’ex praticante”.

Categoria B – Racconti

Avv. Massimo Ubertone – “Il Ternano”;

Avv. Alessandro Brustia – “Confessioni di un imputato”;

Dott. Nicolò Pini – L’orologio Categoria

Categoria C – Poesie

Avv. Alfredo Guarino – “La margherita delle carceri”;

Avv. Marcello Caruso – “La cella (fine pena mai)”;

Avv. Giuseppina Abbate – “Non entrare”

Il Dubbio, la FAI e il CNF si congratulano con i finalisti e ringraziano i partecipanti per la nutrita adesione all’iniziativa, che tornerà sicuramente con una nuova edizione.

Ultime News

Articoli Correlati