Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Nuova minaccia dalla Cina: scoperto un virus potenzialmente pandemico

È simile a quello del 2009, l’influenza H1N1 che spaventò il mondo anche se perse velocemente la sua pericolosità
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Una nuova minaccia pandemica potrebbe arrivare ancora una volta dalla Cina. Si tratta di un virus simile a quello del 2009, l’influenza H1N1 che spaventò il mondo anche se perse velocemente la sua pericolosità.

Come all’epoca il virus potrebbe trasmettersi potenzialmente da animale a uomo, precisamente il vettore infettante sarebbero i maiali. La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori cinesi che da tempo lavorano ad un progetto di sorveglianza che mira a prevenire eventuali minacce da nuovi virus.

La notizia non contribuisce certamente a diradare le preoccupazioni mentre il pianeta è ancora pienamente alle prese con il Covid-19. Ieri l’Oms aveva parlato di una situazione nella quale «il peggio deve ancora arrivare». Un riferimento all’ondata di casi che stanno colpendo esponenzialmente soprattutto Usa, India e America Latina.

In ogni caso due elementi possono alimentare qualche ottimismo. In primo luogo il progetto di sorveglianza cinese si svolge in collaborazione con l’Organizzazione della Sanità e rende più efficace l’allarme e la messa in campo di eventuali contromisure.

Per quanto riguarda il nuovo virus, è stata riscontrata la sua presenza in esseri umani che lavorano negli allevamenti. Su un campione di 300 persone il 10% ha mostrato anticorpi ma l’infezione non sembra attualmente aver acquisito la capacità di trasmettersi da uomo a uomo.

Ultime News

Articoli Correlati