Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Proiezioni in Emilia. Bonaccini in testa. Salvini fallisce la spallata al governo?

Bonaccini
La roccaforte rossa tiene. Il Pd davanti la Lega, crollo dei 5Stelle. Il governo Conte è salvo
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo gli exit-poll, anche le proiezioni danno un vantaggio sempre più deciso a favore del candidato del centrosinistra Bonaccini datio al 51% nei confronti della leghista Borgonzoni ferma al 40% . Ma per i sondaggi Rai il vantaggio di Bonaccini sarebbe di soli due punti.

Per quanto riguarda i partiti, il Pd sarebbe al 31,2%, la Lega al 31%.

Se questi risultati fossero confermati Matteo Salvini avrebbe fallito l’annunciata spallata al governo Conte. “Stravinceremo in Emilia e lunedì chiederemo le elezioni al capo dello Stato”, aveva infatti annunciato l’ex ministro dell’interno che aveva puntato tutto sull’Emilia, la roccaforte rossa da espugnare e da utilizzare come grimaldello per forzare la maggioranza.

E invece il muro emiliano sembra aver retto mettendo al sicuro, almeno per un po’ di tempo, il governo giallorosso guidato da Conte. Così come resiste il segretario dem Zingaretti.

Permquel che riguarda la Calabria, la canidata del centrodestra Jole Santelli avrebbe venti punti di vantaggio su quello del centrosinistra Callipo.

Ultime News

Articoli Correlati