Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

I docenti de La Sapienza si schierano con Lucano: «Vietate la manifestazione di Forza Nuova»

Decine le firme a sostegno della richiesta
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo l’annuncio di Forza Nuova di voler manifestare contro la lectio di Domenico Lucano all’università La Sapienza, in programma per lunedì, a schierarsi con il sindaco sospeso di Riace sono i docenti dell’Ateneo, che in una lettera hanno lanciato un appello chiedendo che la manifestazione dell’estrema destra venga bloccata.

Ecco il testo della lettera:

«Il gruppo neofascista “Forza Nuova” ha indetto una manifestazione per lunedì 13 maggio a Piazzale Aldo Moro di fronte all’ingresso della Sapienza. L’intento è evidentemente quello di intimidire chi voglia recarsi ad ascoltare Domenico Lucano che è stato invitato, il 13 maggio alle 15.00, dal Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte e Spettacolo insieme a Vito Teti a partecipare al seminario dottorale “Convivenze”. Questo intento è stato esplicitato attraverso un vergognoso manifesto che indica in Lucano “il nemico dell’Italia”. Nel riaffermare con forza la vocazione antifascista e democratica della Sapienza, i docenti della Facoltà di Lettere e Filosofia chiedono che venga negata la manifestazione indetta da Forza Nuova e che si consenta il regolare svolgimento degli eventi previsti”.

 

Ultime News

Articoli Correlati