Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Macron e Le Pen, il duello per l’Eliseo

Come previsto dai sondaggi il post-socialista (23,7%) e la leader del Fn (21,7%) approdano al secondo turno. Il gollista Fillon e il radicale di sinistra Mélenchon appaiati al 19,5%. Disastro Hamon (6%)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Stavolta i sondaggi non si sono sbagliati, nonostante l’incertezza e il quadro politico frammentato il duello finale per l’Eliseo si disputerà tra i candidati favoriti alla vigilia:  Emmanuel Macron e Marine Le Pen. Il post-socialista, creatore del movimento “En Marche!” ha finito la prima volata in testa con il 23,7 % dei voti, seguito dalla leader del Front National al 21,7%. Lo scarto con gli altri candidati non è elevatissimo ma sufficiente a confermare il ballottaggio.

Bagarre assoluta per il terzo posto con il gollista François Fillon e il radicale di sinistra Jean-Luc Mélenchon appaiati al 19,5%. Per la prima volta un candidato di centrodestra non arriva al secondo turno. Disastroso invece il risultato del socialista Hamon che precipita al 6%, il peggior risultato per un candidato ps nella storia della Quinta Repubblica.

Tutti i candidati esclusi, da Fillon a Mélenchon passando per Hamon hanno invitato i loro elettori a votare per Macron al ballottaggio.

 

Ultime News

Articoli Correlati