Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Taxi, intesa in extremis la protesta rientra

L'accordo dopo un incontro con il ministro Delrio durato cinque ore. Il governo non ritira il Milleproroghe, regolamenterà il settore del noleggio. Ripristinato il servizio
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo una giornata campale in cui la contestazione ha dilagato nelle strade di Roma e un lungo e ruvido incontro con il ministro dei Trasporti Graziano Delrio si è raggiunta un’intesa di massima tra il governo e i tassisti in agitazione da una settimana in decine di città italiane: “Se non ci sono violenza e minacce lavoriamo tutti assieme” ha detto Delrio all’uscita dell’incontro.

In sostanza l’esecutivo non ritirerà il dl Milleproroghe ma si impegna a regolare entro un mese il settore del noleggio con conducente, dal canto loro le 21 sindacali che hanno indetto gli scioperi promettono di sospendere da subito la protesta e ripristinare  il servizio pubblico.

. “E’ stato firmato da tutte le sigle presenti al tavolo l’appello del governo a concludere immediatamente le proteste e a riprendere il servizio pubblico” ha dichiarato il viceministro dei Trasporti, Riccardo Nencini, al termine del tavolo con le associazioni di categoria.

Ultime News

Articoli Correlati