Simona Malpezzi è la nuova capogruppo del Pd al Senato. È stata eletta all’unanimità dall’assemblea dem di palazzo Madama.  Eletto, sempre all’unanimità per alzata di mano, anche il nuovo ufficio di presidenza: Alan Ferrari, vicepresidente vicario; Caterina Biti, vicepresidente; Franco Mirabelli, vicepresidente; Stefano Collina, tesoriere; Vincenzo D’Arienzo, segretario; Monica Cirinnà, segretario. Invitata permanente: Anna Rossomando, vicepresidente del Senato. Invitato: Andrea Marcucci, per transizione quale presidente uscente. «Ringrazio Simona Malpezzi per quello che ha detto e ringrazio Andrea Marcucci e tutti voi. Sono qui ad ascoltare, lo farò tante volte», dice il segretario Pd, Enrico Letta, intervenendo all’assemblea dei senatori, chiudendo le polemiche seguite alla richiesta di avvicendamento dei capigruppo di Camera e Senato a favore di due donne. «Buon lavoro alla nuova presidente dei senatori del Partito democratico Simona Malpezzi e al suo vicepresidente vicario Alan Ferrari», commenta su Twitter Andrea Marcucci, il capogruppo uscente, che si è arreso all'insistenza del segretario. E auguro buon lavoro alla nuova guida dei senatori anche Lorenzo Guerini, ministro della Difesa e leader di Base riformista, la corrente da cui provengono sia Marcucci che Malpezzi. Soddisfatta per l'elezione della collega anche l'ex ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli. «Sono davvero contenta per l’elezione all’unanimità di Simona Malpezzi capogruppo dei senatori Pd. Una donna di grande valore e capacità, di cui ho apprezzato molto le parole pronunciate anche oggi. Parole da leader politica che ha fatto e farà molto bene per il Pd», commenta Fedeli.