Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

“No all’arma nucleare”. Intesa tra Biden e Xi Jinping a Bali

Dieci anni dopo il loro primo incontro di persona a Pechino e ad un anno di distanza da un colloquio in formato virtuale, Stati Uniti d’America e Cina Joe Biden tornano a vedersi faccia a faccia
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Dieci anni dopo il loro primo incontro di persona a Pechino e ad un anno di distanza da un colloquio in formato virtuale, Joe Biden e Xi Jinping tornano a vedersi faccia a faccia. I due presidenti si sono stretti la mano prima di riunirsi con le rispettive delegazioni sull’isola indonesiana, alla vigilia del G20. “E’ bello vederla”, ha detto il presidente degli Stati.

La dichiarazione del presidente cinese

Stati Uniti e Cina devono trovare “la giusta direzione” per le loro relazioni, ha poi detto il presidente cinese a Biden all’inizio del loro bilaterale a Bali, assicurando di essere “pronto a uno scambio schietto e approfondito dei nostri punti di vista sui temi di importanza strategica”.

“Attualmente – ha sottolineato Xi – le relazioni tra Cina e Stati Uniti si trovano in una situazione tale per cui tutti noi ce ne preoccupiamo molto, perché questo non è l’interesse fondamentale dei nostri due Paesi e dei nostri popoli e non è ciò che la comunità internazionale si aspetta (da) noi”.

Nel suo breve intervento all’inizio del bilaterale, il presidente cinese ha sottolineato che “come leader dei due principali Paesi, dobbiamo tracciare la giusta rotta per le relazioni tra Stati Uniti e Cina. Dobbiamo trovare la giusta direzione per le relazioni bilaterali in futuro ed elevarle”.

Secondo Xi, “il mondo si aspetta che la Cina e gli Stati Uniti gestiscano le loro relazioni in modo appropriato. Il nostro incontro ha attirato l’attenzione del mondo, quindi dobbiamo lavorare con tutti i Paesi per dare maggiore speranza alla pace nel mondo, maggiore fiducia alla stabilità globale e forte impulso allo sviluppo comune”.

Parla il presidente Joe Biden

BIDEN – “Stati Uniti e Cina possono gestire le loro differenza ed evitare che la competizione si trasformi in conflitto”, le parole di Biden. Il presidente degli Stati Uniti ha quindi assicurato a Xi Jinping di essere “impegnato a tenere le linee di comunicazione aperte” tra Washington e Pechino, perché i due Paesi hanno la responsabilità di dimostrare di saper “gestire le nostre differenze” e prevenire i conflitti globali.

“Sono impegnato – ha detto Biden – a mantenere aperte le linee di comunicazione tra me e voi personalmente, ma anche tra i nostri governi, perché i nostri due Paesi hanno molte cose da affrontare”.

“In qualità di leader delle nostre due nazioni – ha sottolineato ancora – condividiamo la responsabilità di dimostrare che la Cina e gli Stati Uniti possono gestire le loro differenze, evitare che la competizione diventi qualcosa di simile a un conflitto e trovare modi per lavorare insieme su questioni urgenti e globali che richiedono la nostra reciproca cooperazione”.

Ultime News

Articoli Correlati