Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Morto Niccolò Ghedini, storico difensore di Berlusconi. «Dolore immenso»

Il penalista è scomparso all'età di 62 anni. Da Bongiorno a Tajani, il cordoglio di Forza Italia
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

È morto all’età di 62 anni Niccolò Ghedini, penalista, politico e storico legale di Silvio Berlusconi. Era ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano per le complicanze di una leucemia, dopo un trapianto di midollo nei mesi scorsi. «Ci ha lasciato il nostro Niccolò. Non ci sembra possibile ma purtroppo è così», ha scritto il presidente di Forza Italia sui social, in un omaggio tutt’altro che di rito. «Il nostro dolore è grande, immenso, quasi non possiamo crederci: tre giorni fa abbiamo lavorato ancora insieme», ha aggiunto. «Cosa possiamo dire di lui? Un grande, carissimo amico, un professionista eccezionale, colto e intelligentissimo, di una generosità infinita. Ci mancherai immensamente, e ci domandiamo come potremo fare senza di te», scrive ancora Berlusconi. «Niccolò caro, Niccolò carissimo, ti abbiamo voluto tanto bene, te ne vorremo sempre. Addio, ciao. Per noi sei sempre qui, tra noi, nei nostri cuori. Un forte, fortissimo abbraccio», conclude

«Niccolò Ghedini era diverso da come spesso veniva dipinto: era leale, generoso, rigoroso con sé prima che con gli altri e molto ironico. Aveva tanti conoscenti e pochi veri amici. Ma gli amici lo amavano moltissimo. Io ero tra questi», è il ricordo dell’avvocato e senatrice della Lega Giulia Bongiorno. Esprime cordoglio anche Antonio Tajani, Coordinatore nazionale di Forza Italia: «La scomparsa di Niccolò Ghedini ci lascia un dolore immenso. Se ne va un grande amico con il quale abbiamo condiviso tante battaglie importanti per il Paese. Rimarrà per sempre il suo grande contributo a migliorare la giustizia in Italia. Ciao Niccolò, riposa in pace».

 

Ultime News

Sponsorizzato

Articoli Correlati