Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Svezia e Finlandia nella Nato, Biden: «Dagli Usa forte sostegno alla doppia candidatura»

Biden armi Ucraina
Il presidente degli Stati Uniti d'America: «Di fronte all'aggressione la Nato non è diventata più divisa o più debole, ma è più unita e più forte»
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Gli Stati Uniti sostengono la candidatura della Svezia e della Finlandia nella Nato. Lo ha dichiarato il presidente americano Joe Biden nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca con la premier svedese Magdalena Andersson e il presidente finlandese Sauli Niinisto. «Sono orgoglioso di accogliere e offrire il forte sostegno degli Stati Uniti per le richieste di due grandi democrazie», ha detto Biden.

«Le porte della Nato restano aperte», ha affermato il leder Usa, ricordando che «la Svezia e la Finlandia hanno fatto richiesta di adesione alla Nato perché i loro cittadini glielo hanno richiesto». «E così che funziona nella democrazia», ha aggiunto Biden sottolineato che «la politica delle porte aperte della Nato è importante perché i Paesi possono decidere se aderire a valori come democrazia e libertà».

«Di fronte all’aggressione la Nato non è diventata più divisa o più debole, ma è più unita e più forte» per «affrontare la sfide del nostro tempo e il futuro che ci aspetta», ha ribadito, sottolineando che «la decisione di Finlandia e Svezia di candidarsi è un ulteriore passo avanti. Restando uniti oggi rigettiamo un crimine che è stato perpetrato e vogliamo ribadire ancora più forte che siamo «tutti per uno, uno per tutti. Perché la Nato è forte non solo grazie alla potenza militare, ma per la sua unità» e per «la democrazia in azione».

Ultime News

Articoli Correlati