Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Riforma Csm, ci siamo: incontro tra Draghi e Cartabia

riforma Csm
Quello tra Cartabia e Draghi è stato un passaggio di condivisione nel merito e nel metodo della riforma del Csm e dell'ordinamento giudiziario
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La ministra della Giustizia, Marta Cartabia, ha incontrato questa mattina a Palazzo Chigi il Presidente del Consiglio, Mario Draghi. Al centro del colloquio, la prossima riforma del Consiglio Superiore della Magistratura e dell’ordinamento giudiziario. Lo rende noto un comunicato di via Arenula.

Quello tra Cartabia e Draghi è stato un passaggio di condivisione nel merito e nel metodo della riforma del Csm e dell’ordinamento giudiziario, come era accaduto quando si era trattato di rimettere mano al processo penale e allo stop alla prescrizione con l’introduzione dell’istituto della improcedibilità. Il testo messo a punto da Cartabia affronta tutti i temi che erano già al centro della proposta della Commissione ministeriale Luciani.

A partire da una nuova legge elettorale per il Csm, che è la parte più urgente visto che l’attuale Consiglio scade a luglio del 2022. Tra i capitoli più importanti, la disciplina degli incarichi direttivi ai magistrati, e la questione nodale delle candidature delle toghe in politica, da sempre al centro delle polemiche. Viene modificato anche il concorso di accesso in magistratura, come proprio oggi è tornato a chiedere il Csm.

Ultime News

Articoli Correlati