Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Paracadutista della Folgore morì in circostanze misteriose: tre assoluzioni

paracadutista della folgore ok
Conclusa l'udienza preliminare: per la morte di Emanuele Scieri, ex paracadutista della Folgore, il gup ha assolto tre imputati e mandato a processo due persone
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Tre assoluzioni e due rinvii a giudizio sono stati decisi dall’ udienza preliminare del processo per la morte di Emanuele Scieri, il paracadutista della Folgore deceduto in circostanze ancora non chiarite alla caserma Gamerra di Pisa il 13 agosto 1999.

Il gup ha disposto il non luogo a procedere per il sottufficiale dell’esercito Andrea Antico accusato di omicidio volontario aggravato, per non avere commesso il fatto, e per gli ex ufficiali della Folgore, Enrico Celentano e Salvatore Romondia, perché il fatto non sussiste. Rinviati invece a giudizio i due ex caporali Alessandro Panella e Luigi Zabara. Il processo inizierà ad aprile.

Ultime News

Articoli Correlati