Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Covid: Bernini, ‘con coprifuoco alle 22 concorrenza sleale da soli’

Roma, 23 apr. (Adnkronos) - “La polemica sul coprifuoco non è fatta per piantare bandierine ideologiche –anche se da liberale è una parola che mi mette i brividi- ma in nome della logica: un’ora in più di apertura per i ristoranti rappresenta infatti la differenza tra un fatturato [...]
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Roma, 23 apr. (Adnkronos) – “La polemica sul coprifuoco non è fatta per piantare bandierine ideologiche –anche se da liberale è una parola che mi mette i brividi- ma in nome della logica: un’ora in più di apertura per i ristoranti rappresenta infatti la differenza tra un fatturato sostenibile e una giornata in perdita, senza ripercussioni dal punto di vista sanitario: molto più degli orari contano infatti i comportamenti e il rispetto delle regole. L’equivoco ingenerato sul coprifuoco bloccato alle 22 fino al 31 luglio, anche se il decreto non lo prevedeva, ha già provocato una pioggia di disdette al comparto turistico per i mesi di maggio e giugno”. Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato.
“Servono dunque -aggiunge- segnali chiari e decisioni conseguenti, perché nessuno prenota una vacanza per rientrare in albergo quando c’è ancora luce. Altri Paesi stanno infatti lanciando messaggi di tenore opposto, e non si può rischiare di compromettere la stagione estiva facendosi concorrenza sleale da soli”.

Ultime News

Articoli Correlati