Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

La giustizia alternativa: corsi e seminari per i mediatori

La Scuola Superiore dell’Avvocatura vara una nuova attività di formazione professionale. La qualifica di Ente formatore accreditato presso il Ministero della Giustizia nell’ottobre 2020 apre le porte all’offerta formativa di alta qualificazione
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La Scuola Superiore dell’Avvocatura, ente accreditato per la formazione dei Mediatori, dà inizio questo mese all’attività formativa in materia di mediazione, mediante   una duplice offerta formativa riservata agli avvocati e ai tirocinanti, secondo le previsioni di cui al D.lgs 28/2010 ed al D.M. 180/2010 novellato, un corso base ed una serie di seminari di aggiornamento per mediatori professionisti.

Entrambe le offerte formative si svolgeranno in webinar secondo la metodologia didattica dell’andragogia e le lezioni, sia di contenuto teorico che pratico, si svolgeranno con modalità partecipativa diretta, con coinvolgimento degli iscritti in esercitazioni, simulazioni, giochi di ruolo, discussioni e confronto.Gli incontri formativi saranno condotti in co-docenza o in alternanza tra docenti di comprovata esperienza nella materia, componenti della Commissione ADR del Consiglio Nazionale Forense ed iscritti nell’Albo dei formatori per mediatori istituito presso il Ministero di Giustizia.

Responsabile scientifico dell’Ente formatore è il Prof. Francesco Paolo Luiso, recentemente chiamato a presiedere la Commissione che la Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, ha istituito per individuare le possibili misure e gli interventi normativi finalizzati a rendere più efficiente l’amministrazione della giustizia. La partecipazione al Corso base, prevede un test finale scritto il cui superamento consentirà il rilascio dell’attesto di partecipazione idoneo all’iscrizione nelle liste dei Mediatori degli Organismi di Conciliazione accreditati presso il Ministero di Giustizia per la gestione delle procedure di mediazione in materia civile e commerciale.  Dà inoltre diritto al conseguimento di n. 15 crediti formativi validi per la formazione continuaDi assoluta attualità le proposte formative di aggiornamento dei mediatori, per alcune delle quali, come la mediazione on line, la Scuola Superiore dell’Avvocatura si è avvalsa del contributo scientifico del Coordinamento della Conciliazione Forense.

La partecipazione ai seminari di aggiornamento prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione, idoneo per il mantenimento nelle liste dei Mediatori degli Organismi di Conciliazione accreditati presso il Ministero di Giustizia per la gestione delle procedure di mediazione in materia civile e commerciale oltre all’attribuzione di i n. 2 crediti formativi validi per la formazione continua.

Ultime News

Articoli Correlati