Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Vaccino, via libera alla somministrazione nelle farmacie

Il ministro Speranza firma il protocollo con Regioni e farmacie. Da aprile arriva in Italia il siero americano di Johnson&Johnson
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«Ho appena firmato il protocollo con Regioni e farmacisti per far partire in sicurezza le vaccinazioni Covid nelle farmacie del nostro Paese. La campagna di vaccinazione è la vera chiave per chiudere questa stagione così difficile. Oggi facciamo un altro importante passo avanti per renderla più veloce e capillare». Lo annuncia il ministro della Salute, Roberto Speranza.

«Bisogna accelerare la discussione sul ’Green pass’ per arrivare ad una soluzione prima dell’estate, in modo da permettere la mobilità in maggiore sicurezza», ha inoltre dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo questa mattina in videoconferenza alla riunione del G7 dei ministri della Salute. Al centro del confronto – si legge in una nota del dicastero – la sanità digitale e il certificato vaccinale, sia a livello europeo che su scala globale.

Intanto la multinazionale farmaceutica Johnson & Johnson fa sapere che inizierà a consegnare il suo vaccino anti-Covid all’Ue dal 19 aprile, dopo la notizia della distribuzione in Italia dalla primavera: «Questa mattina ho rappresentato l’intero Consiglio regionale all’inaugurazione dell’hub vaccinale alla Fiera del mare a Genova. Il Commissario Figliuolo mi ha confermato che i vaccini Johnson & Jonhson arriveranno in Italia dal 16 aprile», scrive su Facebook il presidente del Consiglio regionale della Liguria, Gianmarco Medusei. «Ce lo auguriamo, oltre alla vaccinazione che è prevenzione, auspico anche una maggiore produzione di anticorpi monoclonali, che si stanno dimostrando particolarmente efficaci anche sulle varianti» aggiunge. Per Medusei, «inutile negare che ci siano ancora tante problematiche, ma bisogna accelerare per poter ripartire».

 

Ultime News

Articoli Correlati