Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

“Non voteremo mai il Mes”. I 5Stelle avvisano Conte

Il capo politico del M5s, Vito Crimi
Ma il ministro dell'Economia Gualtieri smentisce: "Il Mes non è stato attivato, basta fake news"
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

“Ribadiamo che il M5s non sara’ disponibile in nessun caso a votare l’applicazione del Mes (il cosiddetto Fondo Salvastati)  per il nostro Paese”. Lo dice il capo politico M5s Vito Crimi. “Noi non accettiamo il Mes – spiega Crimi a Radio Anch’io – perche’ in ogni caso le condizioni ci saranno. Il testo dice di no, ma il trattato dice di si'”. M5s lo ritiene “uno strumento non idoneo e molto pericoloso”. E comunque “il Mes non e’ stato attivato. Chi lo dice fa male al paese”. Quindi, conclude l’esponente pentastellato, “la linea M5s non cambia”.

E una risposta, seppur indiretta, arriva dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che  ha spiegato: “Il Mes gia’ esiste. l’Eurogruppo ha proposto che il Mes possa offrire oltre agli strumenti che già offre anche uno strumento incondizionato col quale i Paesi che vorranno potranno fare richiesta a prestiti senza condizioni. L’Italia non ha firmato niente.   “Sul Mes è stata eliminata ogni condizionalità, si è introdotto uno strumento facoltativo, una linea di liquidità fino al 2% del Pil, si potrà accedere senza condizione”.

Ultime News

Articoli Correlati