Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Giornata dei migranti, il Cnf rilancia il “diritto all’acqua”

La sfida dell’expo 2020 di Dubai. Richiamo alla grande sfida raccolta dagli avvocati italiani in vista dell’esposizione universale
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

“Anche l’avvocatura italiana si associa alla “Giornata internazionale per i diritti dei migranti” celebrata ieri. Lo fa con le parole postate su twitter dal presidente del Cnf Andrea Mascherin, che ricorda come la massima istituzione forense abbia «costituito la Rete degli # Avvocati del Mediterraneo con avvocature del Nord Africa per sviluppare soluzioni per il diritto all’# acqua e all’# ambiente, temi che saranno trattati all’# Expo2020 a # Dubai».

Richiamo alla grande sfida raccolta dagli avvocati italiani in vista dell’esposizione universale, dove sarà presente quale “eccellenza” del Paese e, soprattutto, coordinerà i lavori dedicati al diritto all’acqua, con l’obiettivo di definire una “Carta universale”.

Missione storica, che il consigliere del Cnf Francxesco Greco, coordinatore della commissione interna istituita per l’evento, definisce «un passo verso la pace, visto che spesso l’approvvigionamento della risorsa primaria è all’origine delle più sanguinose guerre».

La costruzione di un riferimento giuridico globale parte proprio dalla relazione fra l’Italia e gli altri 22 Paesi rivieraschi del Mediterraneo, che anticiperanno i forum di Dubai con un incontro previsto il prossimo 21 marzo.

 

Ultime News

Articoli Correlati