Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Vigili del Fuoco, Di Maio: «Finalmente equiparati gli stipendi a quelli delle Forze dell’ordine»

L'annuncio del ministro degli Esteri su Facebook
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«Abbiamo finalmente stanziato i fondi, 165 milioni di euro, per garantire nei prossimi anni l’equiparazione stipendiale dei Vigili del Fuoco alle altre Forze dell’Ordine. I Vigili del Fuoco meritavano questo aumento», è «il coronamento di una grande battaglia che hanno fatto in questi anni i Vigili del Fuoco e un successo di tutto il governo, unito, che ha portato a casa un risultato importantissimo per un corpo che tutti in Italia amiamo e a cui tutti siamo grati». Lo ha affermato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in un video su Facebook.

 

 

Buongiorno dal ministero degli Esteri! Stamattina mi collego con voi, ma soprattutto con i nostri Vigili del Fuoco per una notizia importante. Seguitemi!

Gepostet von Luigi Di Maio am Samstag, 7. Dezember 2019

 

«Una risposta positiva, che adesso va chiusa e concretizzata, per i Vigili del Fuoco», ha commentato il coordinatore nazionale della Fp Cgil Vigili del Fuoco, Mauro Giulianella. «Seguiamo con molta attenzione l’iter conclusivo della legge di Bilancio e apprezziamo il grande lavoro fatto sino ad oggi dal governo per la valorizzazione economica e previdenziale del personale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco», aggiunge. «I Vigili del Fuoco sono i veri professionisti del soccorso, amati dalla collettività. Svolgono un compito come nessun altro Corpo dello Stato, ecco perché la Fp Cgil Vigili del Fuoco ha sempre chiesto la valorizzazione e non l’equiparazione. Ragioni per le quali apprezziamo l’impegno in manovra e vigileremo perché si renda certo e concreto», conclude.

Ultime News

Articoli Correlati