Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Maltempo, disagi in tutta Italia

Chiusa la A22 in Alto Adige
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Corse di traghetti e aliscafi cancellate e collegamenti ferroviari sospesi nel napoletano a causa dell’ondata di maltempo che si è abbattuta sul capoluogo e la sua provincia. Fino alle ore 20 è in vigore l’avviso di criticità gialla prorogato ieri dalla Protezione civile della Regione Campania per rischio idrogeologico localizzato in tutta la regione. Il pesante temporale che intorno alle 9 si è abbattuto su Napoli e dintorni ha causato l’allagamento della stazione della Circumvesuviana di Scafati (Salerno), con conseguente interruzione della tratta ferroviaria Pompei-Poggiomarino. Eav, holding dei trasporti della Regione Campania che gestisce tra le altre le linee della ex Circumvesuviana, informa che i treni in partenza da Napoli per Poggiomarino limiteranno a Pompei.

Collegamenti marittimi ridotti al lumicino tra i porti di Napoli, Pozzuoli e Sorrento e le isole Capri, Ischia e Procida. Molte le corse cancellate per avverse condizioni meteo marine, in particolare sulle tratte da Napoli e Pozzuoli per Ischia via Procida.  Da Capri per Napoli è riuscito a partire alle ore 11 un traghetto della Caremar, rompendo così l’isolamento che durava da ieri con lo stop di tutte le corse da e per la terraferma. Le prime partenze del mattino da Napoli sono state comunque annullate, impedendo così l’arrivo dei quotidiani sull’isola.

Chiusa per il maltempo la A22 in Alto Adige tra Bressanone e Vipiteno. Lo fa sapere il centro viabilità della provincia di Bolzano, segnalando la chiusura al traffico per motivi di sicurezza a tempo indeterminato dell’entrata di Bressanone in direzione nord e dell’entrata di Vipiteno in direzione sud.

Il centro viabilità raccomanda di prestare attenzione tra Bolzano Nord ed il Brennero, perché nevica e le corsie sono innevate e scivolose. Fa inoltre sapere che il Passo delle Erbe è raggiungibile solo dalla Val Badia, mentre sono stati chiusi per motivi di sicurezza: Passo della Mendola, Passo Giovo, Passo Pennes, Passo Lavazè, Passo Costalunga, Passo Nigra, Passo Gardena, Passo Sella, Passo Pordoi, Passo Campolongo (versante bellunese), Passo Valparola, Passo Falzarego, Passo delle Erbe e Passo Furcia. Out invece per chiusura invernale: Passo dello Stelvio, Passo Rombo e Passo Stalle.

In queste ore il Presidente del Consiglio è in costante contatto con il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ed è costantemente aggiornato sulle situazioni di criticità che si registrano in molte Regioni italiane a causa del maltempo.

Roma è stato trasportato in codice rosso all’ospedale dei Castelli un 23enne al volante dell’auto distrutta ieri sera alle 21 da un albero caduto a causa del maltempo ad Albano Laziale, Comune dei Castelli Romani. A piazza Ragusa un albero è caduto sulle auto parcheggiate.

Ultime News

Articoli Correlati