Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Gran Canaria, è apocalisse. Il fuoco divora l’isola, 8000 persone evacuate

Le fiamme distruggono 4500 ettari di vegetazione, popolazione in fuga. le autorità disperano di poter domare l'incendio in breve termine
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

E’ un rogo di proporzioni enormi quello che sta distruggendo il parco naturale di Tamadaba, sull’isola di Gran Canaria in Spagna. L’incendio, scoppiato sabato pomeriggio, ha già mandato in fumo 3.400 ettari di vegetazione. A preoccupare è la situazione della popolazione e il numero di coloro che stanno scappando dalle fiamme.

Gli evacuati sono infatti almeno 8000, la forza del fuoco sembra inarrestabile come ha dichiarato anche il presidente delle Canarie Angel Victor Torres. La potenza del rogo, come asserito dalle autorità, durerà ancora molto e non sembra esserci possibilità che possa essere fermata nei prossimi giorni. La perdita dl punto di vista naturalistico e ambientale è tremenda, il parco infatti ha una estensione di 7500 ettari ed è un’area dichiarata dall’Unesco Riserva della Biosfera.

Ultime News

Articoli Correlati