Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Due giornate per ricordare Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

A settembre un'iniziativa per non archiviare la vicenda e la morte dei due giornalisti in Somalia
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Noi non archiviamo Ilaria Alpi e Miran Hrovatin». Questo sarà il filo conduttore delle iniziative che si svolgeranno a Roma il 19 e 20 settembre per i 25 anni dall’assassinio della giornalista e del cameraman avvenuto in Somalia.

Ad organizzare le due giornate di commemorazione la Federazione nazionale della Stampa italiana assieme a Francesco Cavalli, per 19 anni presidente del premio Ilaria Alpi e promotore, insieme con Mariangela Grainer, da sempre vicina alla famiglia della giornalista uccisa in Somalia.

Giovedì 19 settembre, alle 12, nella sede della Fondazione Paolo Murialdi si terrà una conferenza stampa per annunciare l’istituzione di un fondo speciale che raccoglierà tutto l’archivio di Ilaria Alpi. Venerdì 20 settembre la Fnsi, l’Usigrai, il Comitato di redazione del Tg3, Articolo 21 e Libera Informazione promuoveranno un presidio davanti al tribunale di Roma in concomitanza con la nuova udienza sulla richiesta di archiviazione. Sarà l’occasione, sottolineano gli organizzatori, per ribadire «Noi non archiviamo Ilaria Alpi e Miran Hrovatin».

 

Ultime News

Articoli Correlati