Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

E arriva il “mercoledì nero” dei trasporti

Lo sciopero è stato proclamato dai sindacati confederali ( Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

IL 24 luglio è previsto uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario che interessa il personale delle infrastrutture ferroviarie, Rete Ferroviaria Italiana dalle ore 9 alle ore 17 e Ferrovienord dalle ore 9 alle ore 13.

Lo sciopero è stato proclamato dai sindacati confederali ( Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, ma da cui si sono chiamate fuori altre sigle come l’Usb). Una protesta in due fasi, che proseguirà venerdì 26 luglio coinvolgendo il trasporto aereo e che ha già innescato dure proteste da parte di alcune associazioni di consumatori.

Disagi possibili anche in Lombardia e durante gli orari di sciopero circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio.

 

Ultime News

Articoli Correlati