Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Urne aperte per eleggere il Parlamento europeo

L’Italia deve eleggere 76 eurodeputati al Parlamento europeo. Soltanto 73 eletti si insedieranno subito
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Questa mattina dalle 7 aperti  i seggi elettorli che si chiuderanno alle ore 23, Gli italiani sono chiamati a rinnovare il Parlamento Europeo. Si vota anche per il rinnovo di 3800 consigli comunali e del Consiglio regionale del Piemonte. Si stanno svolgendo anche le suppletive della Camera dei deputati nei collegi uninominali di Trento e Pergine Valsugana. Per quanto riguarda le elezioni europee tutti i cittadini maggiorenni degli Stati membri sono chiamati a scegliere i rappresentanti del Parlamento europeo. L’organismo è composto da 751 deputati, compreso il presidente, e il numero di rappresentanti per ogni Paese è proporzionale alla popolazione. Sono quasi 51 mln ( 50.952.719 per l’esattezza), gli elettori chiamati a votare per i membri del parlamento europeo spettanti all’Italia. L’Italia deve eleggere 76 eurodeputati: il numero è stato aumentato da 73 a 76 in conseguenza dell’annunciata Brexit. Soltanto 73 eletti si insedieranno subito mentre i restanti tre potranno farlo quando l’addio del Regno Unito all’Ue sarà giuridicamente effettivo. Sono cinque le circoscrizioni elettorali per l’Italia: Italia nord- occidentale ( 20 seggi), Italia nord- orientale ( 15), Italia centrale ( 15), Italia meridionale ( 18), Italia insulare ( 8). Il sistema elettorale è proporzionale puro con il metodo dei quozienti interi e dei più alti resti. La soglia di sbarramento alle liste per partecipare al riparto dei seggi è del 4% dei voti validi ottenuti a livello nazionale.

Ultime News

Articoli Correlati