Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Condannata all’ergastolo l’infermiera di Piombino

Fausta Bonino, l’infermiera di 57 anni, è stata riconosciuta colpevole per la morte di quattro pazienti in ospedale
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Condanna all’ergastolo per Fausta Bonino, l’infermiera di 57 anni accusata di aver ucciso, fra il settembre 2014 e il settembre 2015, dieci pazienti che erano ricoverati nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Piombino dove la donna lavorava. La condanna è arrivata per quattro dei dieci casi per i quali era stata rinviata a giudizio. A leggere la sentenza il giudice Marco Sacquegna. Il pubblico ministero Massimo Mannucci aveva chiesto per lei l’ergastolo, mentre l’avvocato difensore Cesarina Barghini ne aveva chiesto l’assoluzione. A Fausta Bonino, che ha chiesto e ottenuto il rito abbreviato, era stato contestato il reato di omicidio plurimo aggravato e continuato.

La donna fu arrestata il 30 marzo 2016 perché sospettata di aver ucciso una serie di pazienti durante la loro degenza nel reparto di anestesia e rianimazione con “bombe” di anticoagulante eparina. Il 20 aprile 2016 il Tribunale del Riesame di Firenze annullò l’ordinanza di custodia in carcere e Fausta Bonino venne rimessa in libertà. La donna, secondo l’accusa, avrebbe pianificato e causato la morte di dieci persone mediante l’uso «deliberato e fuori dalle terapie prescritte» di eparina in dosi tali da «determinare il decesso» provocato da improvvise emorragie. L’infermiera, che nel frattempo è stata sospesa dall’Asl, si è sempre proclamata innocente. La procura aveva chiesto l’ergastolo, mentre la difesa, con la stessa Bonino che aveva da sempre proclamato la sua innocenza, aveva sostenuto l’impossibilità tecnica del coinvolgimento dell’infermiera e chiesto l’assoluzione per non aver commesso il fatto per nove dei pazienti deceduti e in un caso perché il caso non sussiste. ‘ Ci ha sorpreso il frazionamento dei casi – ha commentato l’avvocato difensore Cesarina Barghini – e certamente faremo appello’.

 

Ultime News

Sponsorizzato

Articoli Correlati