Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Mattarella: «Siamo sull’orlo di una crisi climatica globale»

Il monito del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, nel corso del suo intervento al Teatro Comunale di Belluno
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«Gli sforzi compiuti nelle diverse conferenze internazionali, che si sono succedute, hanno, sin qui, conseguito risultati significativi ma parziali e ancora insufficienti. Siamo sull’orlo di una crisi climatica globale, per scongiurare la quale occorrono misure concordate a livello planetario. È il senso della sollecitazione sottoscritta, nell’autunno scorso, da alcuni Capi di Stato europei». È il monito che il Capo dello Stato Sergio Mattarella nel corso del suo intervento al Teatro Comunale di Belluno.

Mai come in occasione della tempesta Vaia è stato chiaro, all’opinione pubblica italiana, che i mutamenti climatici in atto nel mondo comportano effetti pesanti anche sull’ambiente del nostro Paese e sulle condizioni di vita della nostra popolazione» ha poi dichiarato il presidente della Repubblica nel suo intervento a Belluno dove ha incontrato le comunità colpite nel bellunese lo scorso ottobre dalla tempesta Vai e dopo aver visitato il cimitero monumentale di Fortogna Longarone che accoglie le 2mila vittime della tragedia del Vajont.

«Opere di contenimento e regimentazione, se non suffragate dall’apprendimento delle precedenti esperienze, talvolta ottengono risultati opposti.

Diversamente, rischiamo di ritrovarci altre volte a piangere vittime, frutto non della fatalità ma drammatica conseguenza di responsabilità umane.

L’amara e indimenticabile esperienza del Vajont ce lo insegna ogni momento».

 

Ultime News

Articoli Correlati