Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Giorgio Napolitano operato d’urgenza. Il chirurgo: “Intervento riuscito”

Intervento al cuore per l'ex capo dello Stato
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Intervento d’urgenza al cuore per il presidente emerito Giorgio Napolitano. L’operazione, condotta dall’equipe diretta dal professore Francesco Musumeci, primario di cardiochirurgia dell’ospedale San Camillo di Roma, sembra sia andata bene. Al termine il professor Musumeci ha tenuto una conferenza stampa: “L’intervento è andato molto bene, il cuore ha ripreso e il paziente è in condizioni stabili. Siamo molto soddisfatti e ottimisti. Ora il presidente sarà trasferito nel reparto di terapia intensiva. Vedremo il decorso, ovviamente i suoi 92 anni conteranno sul tempo di recupero ma la sua grande tempra lo aiuterà”.

Il capo dello Stato era stato ricoverato in serata dopo aver accusato forti dolori al petto. Nelle prossime ore il San Camillo potrebbe emettere un bollettino sulle condizioni di Napolitano.

L’intervento  durato diverse. Il presidente emerito della Repubblica sarebbe stato vittima di una dissezione, o dissecazione, acuta dell’aorta. Il professor Musumeci è e stato subito richiamato in ospedale, e con lui la sua equipe, oltre al personale di sala operatoria di presidio di turno questa sera al San Camillo.

 

 

Ultime News

Articoli Correlati