Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Londra, Rishi Sunak è il nuovo premier britannico

Penny Mordaunt si ritira dalla corsa alla leadership aperta dalle dimissioni di Liz Truss. Sunak è quindi eletto leader del partito conservatore: «Non ci saranno elezioni anticipate»
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Penny Mordaunt getta la spugna, e quindi Rishi Sunak sarà il nuovo premier britannico. Il presidente del comitato 1922, Graham Brady, ha infatti confermato che essendoci una sola nomination valida, «Sunak è quindi eletto leader del partito conservatore».

L’ormai futuro premier ha escluso lo svolgimento di elezioni anticipate in Gran Bretagna. Come riportano i media britannici, Sunak ha parlato ai parlamentari Tory dopo che il Comitato del 1922 del partito conservatore ha annunciato la sua vittoria nella corsa alla leadership aperta dalle dimissioni di Liz Truss. «Ha detto che non ci saranno elezioni generali anticipate», ha rivelato il parlamentare conservatore Simon Hoare, come riporta Sky News.

Nel corso dell’incontro avuto a porte chiuse con i colleghi di partito ai Comuni, riferisce il Guardian, Sunak ha messo in guardia il partito dal rischio di «minaccia esistenziale» e ha sostenuto che i Tories possono vincere le prossime elezioni a condizione che restino uniti, che siano onesti con l’elettorato e che tornino ai valori del partito come la disciplina fiscale.

È probabile che Truss – dimessasi la settimana scorsa sulla scia delle disastrose conseguenze delle sue proposte economiche- incontri il re Carlo III per lasciare formalmente l’incarico già domani. «Congratulazioni, hai il mio pieno sostegno», ha scritto Truss su Twitter rivolgendosi al suo successore.

Ultime News

Articoli Correlati