Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Biden chiama Zelensky: «Daremo all’Ucraina sistemi di difesa aerea»

biden ucraina
Il presidente degli Stati Uniti d'America rassicura Zelensky in una telefonata intercorsa nella notte dopo gli ultimi attacchi russi nel Paese
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Telefonata tra Biden e Zelensky. Il presidente americano, riferisce la Casa Bianca in una nota, si è impegnato «a continuare a fornire all’Ucraina il supporto necessario per difendersi, compresi i sistemi avanzati di difesa aerea». Biden, sottolinea la Casa Bianca, «ha espresso la sua condanna degli attacchi missilistici russi in tutta l’Ucraina, inclusa Kiev e ha espresso le sue condoglianze ai cari di coloro che sono stati uccisi e feriti in questi attacchi insensati».

Il presidente americano Biden «ha anche sottolineato il suo continuo impegno con alleati e partner per continuare a imporre costi alla Russia, ritenendo la Russia responsabile dei suoi crimini di guerra e atrocità e fornendo all’Ucraina sicurezza, assistenza economica e umanitaria».

Poco prima il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, aveva annunciato di aver avuto una conversazione “produttiva” con il presidente americano, Joe Biden. «La difesa aerea è attualmente la priorità numero uno nella nostra cooperazione», ha twittato Zelensky. «Abbiamo anche bisogno della leadership degli Stati Uniti con una posizione dura del G7 e con il supporto alla nostra risoluzione all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite», ha aggiunto.

«Gli occupanti non possono opporsi a noi sul campo di battaglia ed è per questo che ricorrono al terrore» ha dichiarato Zelensky, poi, su Telegram, annunciando che tutto quello che è stato distrutto oggi nell’attacco dei «terroristi russi» sarà «ricostruito». «E’ solo questione di tempo» avverte. Zelensky ha, quindi, invitato la popolazione a prestare attenzione agli allarmi aerei in quanto c’è ancora una situazione di «pericolo», aggiungendo che «l’Ucraina non si fa intimidire» da queste azioni e «non può essere fermata».

 La Russia avverte Nato e Usa: «Vi conviene non intervenire in Ucraina»

Ultime News

Articoli Correlati