Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Governo Meloni, la lista dei nomi per Camera e Senato: c’è anche l’ipotesi Berlusconi

governo meloni lista
Fratelli d'Italia avrà il più alto numero di ministeri. Per pareggiare i conti, Lega e Forza Italia puntano alle presidenze del Parlamento
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Come sarà il nuovo governo Meloni? Mentre il futuro premier chiede di abbassare i toni, rispetto alle ipotesi di inserire i tecnici nell’Esecutivo, i partiti lavorano sotto traccia per la composizione.

Fratelli d’Italia avrà il più alto numero di ministri, mentre Forza Italia e Lega dovrebbero averne quattro a testa. Ma Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, intendono dividersi anche la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica. È questa l’indiscrezione riportata dal Corriere della Sera. La lista dei nomi è comunque ampia. Si parla di Ignazio La Russa per il Senato, sul quale spera anche Silvio Berlusconi, e Giancarlo Giorgetti per la Camera dei Deputati.

Governo Meloni, i nomi per gli altri ministeri

Giovambattista Fazzolari, braccio destra di Giorgia Meloni, potrebbe andare a Palazzo Chigi. Per il ministero dell’Economia sarebbe in pole position Domenico Siniscalco, ma non viene scartata neanche l’ipotesi Fabio Panetta. Maurizio Leo sarebbe destinato invece all’incarico di viceministro.

Agli Esteri ci sono tre nomi: il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, il capo dei servizi segreti italiani Elisabetta Belloni e l’ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata. Capitolo giustizia: Carlo Nordio e Giulia Bongiorno. Per il Viminale, per il quale Salvini farà un tentativo fino all’ultimo, sarebbe favorito il prefetto Matteo Piantedosi, già capo di Gabinetto del leader della Lega, e Giuseppe Pecoraro. Alle Pari opportunità, tra gli altri, Eugenia Roccella, eletta con Fratelli d’Italia.

 Ritornano i conservatori, così Giorgia Meloni ha chiuso il decennio populista

Ultime News

Articoli Correlati