Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Nuovi concorsi per magistrati, c’è il bando per sostituire Pietro Curzio

Pietro Curzio
Tra gli altri incarichi direttivi messi a concorso ci sono quelli di procuratore capo di Como, Pisa, Spoleto, Caltagirone e Lanusei
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

C’è anche il posto di primo presidente della Cassazione tra quelli messi a concorso dal Consiglio superiore della magistratura, che ha aperto le procedure per una serie di posti ai vertici di uffici giudiziari. Il plenum ha infatti approvato all’unanimità la delibera di pubblicazione del bando predisposto dalla quinta commissione, competente per gli incarichi direttivi, che fissa tra il 30 settembre e il 30 ottobre i termini per la presentazione delle domande.

L’incarico di primo presidente della Suprema Corte sarà infatti vacante dal 6 marzo del 2023, quando Pietro Curzio andrà in pensione per il raggiungimento dei 70 anni di età.  Tra gli altri incarichi direttivi messi a concorso ci sono quelli di procuratore capo di Como, Pisa, Spoleto, Caltagirone e Lanusei e di presidente dei tribunali di Verbania, Mantova, Nocera Inferiore, Nuoro, Forlì, Vicenza, Trani, Vallo della Lucania. Il bando riguarda anche alcuni incarichi semi-direttivi.

Sondaggio

Ultime News

Sponsorizzato

Articoli Correlati