Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

È morta la Regina Elisabetta, se ne va il Novecento

Scompare a 96 anni l’ultima regina del 900, ha regnato sulla Gran Bretagna per oltre settant’anni, nominando 15 diversi primi ministri e traghettando il suo paese nell’era moderna
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Se n’è andata Elisabetta II, la decana dei monarchi sul trono, popolarissima tra il suo popolo, ammirata per il suo senso del dovere, rispettata per la devozione a una vita di servizio. Ragazzina timida, Elisabetta II è stato un fattore straordinariamente coesivo in un Regno Unito minato dalle spinte regionaliste e profondamente diviso dopo la Brexit, una monarca che ha saputo superare turbolenze burrascose alimentate spesso dalla sua stessa famiglia.

Giovane principessa che non era nata per diventare regina, è stata una figura iconica, che ha saputo mantenere intatto il prestigio della monarchia britannica ed è riuscita anche a modernizzarla. Una donna estremamente popolare tra i britannici- la stragrande maggioranza dei quali (si calcola l’85%) è vissuto senza conoscere un altro monarca – per i quali ha incarnato l’ordine, la tradizione ma anche il coraggio e la semplicità. Ed essendo diventata l’eroina di una delle serie tv più seguite al mondo, non è esagerato dire che sia stata anche una pop star. Elisabetta II se ne è andata a 96 anni, dopo 70 anni di regno(era salita sul trono nel 1952): è morta nel castello di Balmoral dove aveva trascorso l’estate e aveva ricevuto, solo martedì, il premier uscente, Boris Johnson, e la nuova, Liz Truss. Proprio in quell’occasione era apparsa molto invecchiata, un po’ rimpicciolita, con un aspetto molto molto fragile. Quest’anno, in primavera, aveva festeggiato il Giubileo di Platino, i 70 anni di regno, il più lungo dell’intera storia della monarchia britannica iniziata nel 1066. A causa dell’età, dal 2017, aveva diradato i suoi impegni ufficiali: nei lunghi mesi della pandemia si era rinchiusa nel castello di Windsor, isolata praticamente da tutti e da novembre aveva rallentato ulteriormente il suo lavoro. E quest’estate era stata per lungo tempo a Balmoral, l’amato castello in Scozia.

Ultime News

Sponsorizzato

Articoli Correlati