Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Addio al magistrato Domenico Carcano, dal Csm ai vertici della Cassazione

Già primo presidente aggiunto della Corte di Cassazione, e capo ufficio legislativo a Via Arenula, Carcano è morto all’età di 72 anni
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

È morto all’età di 72 anni il magistrato Domenico Carcano. Ne dà notizia Gnewsonline, il quotidiano web del ministero della Giustizia. Aveva ricoperto le funzioni più alte dell’ordine giudiziario, fino a quella di primo presidente aggiunto della Corte di Cassazione.

Dopo la laurea conseguita nell’Università di Bari, la sua carriera era iniziata nel 1980, con la nomina in ruolo presso la Procura della Repubblica di Treviso. Dal 1989 è stato destinato al Consiglio superiore della magistratura, prima alla Segreteria e poi all’Ufficio studi. Nel 1996 l’assegnazione al ministero della Giustizia, dove ha ricoperto il ruolo di direttore generale vicario degli Affari penali e di direttore dell’Ufficio II – Estradizioni e rogatorie internazionali. Nel 2001 è stato assegnato alla Suprema Corte di Cassazione, presso l’Ufficio del Massimario e la VI sezione penale, prima come consigliere e in seguito come presidente. Dal 2013 è stato nominato capo dell’Ufficio legislativo del ministero della Giustizia, posizione ricoperta fino al 2015. Ha diretto Cassazione penale, prestigiosa rivista di dottrina e giurisprudenza.

Sondaggio

Ultime News

Sponsorizzato

Articoli Correlati