Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Medvedev all’Italia: “Mangia-spaghetti…”

L'ex presidente russo, ex colomba putiniana, continua con gli attacchi, anche culinari, all'occidente
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«Ai fan europei di rane, salsicce di fegato e spaghetti piace visitare Kiev. Con zero utilità» .Così l’ex presidente russo, Dmitry Medvedev, commenta in un tweet la visita di Draghi, Scholz e Macron nella capitale ucraina. Secondo Medvedev, i tre leader prometteranno all’Ucraina «l’adesione all’Ue e vecchi obici, poi si leccheranno i baffi con l’horilka» (una vodka ucraina, ndr) e «torneranno a casa in treno, come 100 anni fa». «Va benissimo. Ma non avvicinerà l’Ucraina alla pace» e «il tempo scorre», conclude Medvedev.

Già qualche giorno fa, il putiniano di ferro Medvedev, aveva decisamente alzato i toni. «Mi chiedono spesso perché i miei post su Telegram sono così duri», ha scritto ieri: «La risposta è che li odio. Sono bastardi e degenerati. Vogliono la nostra morte, la morte della Russia. ma sinché sarò vivo farò il possibile perché spariscano».

Ultime News

Articoli Correlati