Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Morto ad Opera Cosimo Di Lauro. La nota al legale: «Suo assistito è deceduto»

Cosimo Di Lauro
L'uomo, rinchiuso al 41bis, era accusato di associazione mafiosa e omicidi. Era il figlio di Paolo, conosciuto come Ciruzzo 'O milionario
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Il boss Cosimo Di Lauro è morto questa mattina al carcere di Milano Opera dove era detenuto al carcere duro dal 2005 quando fu arrestato durante la prima faida di Scampia a Napoli. Alle 7.10 la comunicazione all’avvocato difensore Saverio Senese: «Suo assistito è deceduto». Aveva 49 anni ed era recluso per 416 bis e omicidio. La difesa aveva chiesto più volte una perizia su Di Lauro per turbe psichiche sospette. Sono ignote ancora le cause del decesso. Era il figlio di Paolo, conosciuto come Ciruzzo ‘O milionario, da cui fu tratto spunto per realizzare la serie Tv “Gomorra“.

Ultime News

Articoli Correlati