Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Politico australiano diffamato su Youtube, condannato Google: dovrà pagare oltre 500mila dollari

google condannata
Il giudice ha ritenuto che la pubblicazione dei video da parte di Google abbia concorso nell’allontanamento di Barilaro dalle cariche pubbliche e che lo abbia «traumatizzato in modo significativo».
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Il tribunale federale australiano ha condannato Google a pagare più di 500.000 dollari di danni a un politico dopo aver scoperto che era stato diffamato dai video di un comico ospitati su YouTube. John Barilaro è stato vicepremier dello stato del New South Wales nel 2020, un comico australiano noto ha caricato una serie di video su YouTube, accusando il politico di corruzione e usando un accento italiano per deriderlo. Barilaro ha definito razzisti i video ed è ricorso a vie legali.

Il giudice Steven Rares ha ritenuto Google responsabile del danno causato a Barilaro da dicembre 2020 – quando gli avvocati del politico hanno scritto alla società chiedendo la rimozione dei video incriminati – e l’ha condannata al risarcimento del danno aggravato. Il giudice ha ritenuto che la pubblicazione dei video da parte di Google abbia concorso nell’allontanamento di Barilaro dalle cariche pubbliche (si è dimesso dal parlamento nell’ottobre 2020) e che lo abbia «traumatizzato in modo significativo».

Ultime News

Articoli Correlati