Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

**Bce: Enria, ‘ripresa più forte del previsto ma vulnerabilità da debito e credito’**

Roma, 10 feb. - (Adnkronos) - "Per fortuna la ripresa è stata persino più veloce del previsto. Tuttavia, sebbene le prospettive macroeconomiche siano migliorate nell'ultimo anno, gli elevati livelli di debito del settore privato e il rischio di declassamento del rating del credito lasciano le famiglie [...]
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Roma, 10 feb. – (Adnkronos) – “Per fortuna la ripresa è stata persino più veloce del previsto. Tuttavia, sebbene le prospettive macroeconomiche siano migliorate nell’ultimo anno, gli elevati livelli di debito del settore privato e il rischio di declassamento del rating del credito lasciano le famiglie e le imprese in una posizione potenzialmente vulnerabile”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio di vigilanza Bancaria della Bce, Andrea Enria, presentando l’annuale ‘processo di revisione e valutazione prudenziale’ (Srep) sul settore bancario, sottolineando come “ciò rende ancora più cruciale per le banche europee disporre di ampie posizioni di capitale e liquidità”.Queste – ha ricordato – “consentirebbero alle banche di tutelarsi nel caso in cui le imprese o le famiglie abbiano difficoltà a rimborsare i propri prestiti. Fortunatamente, i coefficienti di capitale e liquidità sono in realtà più alti ora rispetto ai livelli pre pandemia” ha concluso.

Ultime News

Articoli Correlati