Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Tragedia di natale nel Mar Egeo: barcone si ribalta, almeno 27 morti

Tre diversi incidenti in altrettanti giorni, che hanno coinvolto barche di migranti nelle acque greche
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

È di almeno 13 morti il bilancio di un nuovo naufragio nel Mar Egeo dopo che un’imbarcazione carica di migranti si è capovolta. Il nuovo naufragio ha portato ad almeno 27 il bilancio delle vittime di tre diversi incidenti in altrettanti giorni, che hanno coinvolto barche di migranti nelle acque greche. I trafficanti di uomini ormai preferiscono sempre più una rotta pericolosa dalla Turchia all’Italia, che evita le isole dell’Egeo orientale, pesantemente pattugliate della Grecia, che per anni sono state in prima linea nella crisi migratoria del Paese.

La guardia costiera ha detto che 62 persone sono state salvate venerdì sera, dopo che una barca a vela si è capovolta a circa 8 chilometri al largo dell’isola di Paros. Durante la notte sono proseguite le ricerche di altri sopravvissuti.

Secondo l’Unhcr, più di 116 mila richiedenti asilo hanno attraversato il Mediterraneo per raggiungere i paesi dell’Ue quest’anno. L’agenzia ha affermato che il 55 per cento si è recato illegalmente in Italia, il 35 per cento in Spagna e il 7 per cento in Grecia, mentre il resto si è diretto a Malta e Cipro.

 

 

Ultime News

Articoli Correlati