Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Il racconto di Alessandro Brùstia: “Confessioni di un imputato”

Alessandro Brustia è novarese, ha 45 anni e una figlia di 11. Si occupa solo di diritto penale e dal giugno 2020 è presidente della Camera Penale di Novara
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

RACCONTO

Alessandro Brustia è novarese, ha 45 anni e una figlia di 11. Si occupa solo di diritto penale e dal giugno 2020 è presidente della Camera Penale di Novara. Queste le sue parole: “Ritengo che quello del penalista il lavoro più bello del mondo, perché penso che non ci sia onore più grande che ricevere da una persona l’incarico di difendere il bene più prezioso, la libertà”.

Orgogliosamente penalista, testardamente idealista, batterista per passione (con scarsi risultati!) e scrittore… per caso ( e, altrettanto, per passione)!

 

Ultime News

Articoli Correlati