Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Missione compiuta: Jeff Bezos conquista lo spazio per 11 minuti

«Sono colpito e sbalordito dalla Terra, dalla sua bellezza ma anche dalla sua fragilità», ha commentato Bezos una volta atterrato con successo dopo la prima missione a bordo della New Shepard oltre il confine dell’atmosfera terrestre
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

È tornato a terra – nel deserto del Texas – il miliardario visionario Jeff Bezos che oggi ha compiuto la prima missione con uomini a bordo con il New Sheppard della sua Blue Origin. La missione é riuscita e non è mancato l’applauso d’ordinanza dei tecnici della “maison” che hanno seguito la missione durata 11 minuti.

Bezos ed il suo equipaggio di astronauti-turisti dello spazio sta per uscire dalla capsula ed é composto dal 18enne olandese Oliver Daemen, la statunitense 82enne Wally Funk, ed il fratello del fondatore del colosso dell’ecommerce Amazon, Mark Bezos Jeff Bezos è stato il primo a uscire dal New Sheppard della sua Blue Origin, poi é stata la volta del 18enne olandese Oliver Daemen, quindi è “sbarcata” nuovamente sulla terra la statunitense 82enne Wally Funk che si è guardata intorno con un sorriso a dir poco radioso: aspettava da 60 anni questo momento. Subito dopo di lei è uscito anche Mark Bezos, fratello del fondatore del colosso dell’ecommerce Amazon. E per festeggiare la missione riuscita di 11 minuti nello spazio, a tutti e quattro i componenti dell’equipaggio è stato posto sulla testa un tradizionale cappello texano. Poi ci sono stati fiumi di champagne sparsi sulla terra texana per festeggiare un’impresa che sta già facendo riflettere sulla conquista dello spazio da parte dei privati.

«Il giorno più bello di sempre»: è stato il primo commento di Bezos una volta atterrato. I microfoni a bordo lo hanno sentito esultare. È stato un viaggio «incredibile», ha affermato parlando con la 82enne Wally Funk, che ha risposto, «lo è stato!». Entusiasta anche l’altro Bezos, Mark, dopo l’atterraggio nel deserto del Texas: «Mi sento incredibilmente bene».  L’aspetto «più profondo» del suo breve viaggio nello spazio, ha raccontato Bezos, è stata la spettacolare vista della Terra, che lo ha «sbalordito» per la sua «bellezza e fragilità». «Ogni astronauta che sia stato nello Spazio, dice che si tratta di qualcosa che lo ha cambiato», ha detto Bezos alla stampa, «e posso garantirlo».

 

Ultime News

Articoli Correlati