Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Caronia, trovato il cadavere di una donna: è Viviana Parisi

Viviana e Gioele, scomparsi dal 4 agosto
Nessuna traccia del figlio Gioele. Il corpo riconosciuto dalla fede nuziale al dito
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

È di Viviana Parisi il cadavere irriconoscibile trovato questo pomeriggio nei boschi di Caronia (Messina). La donna è scomparsa con il figlio Gioele di 4 anni il 3 agosto. A dare la certezza è stata la fede nuziale al dito, trovata dagli investigatori e dal medico legale: secondo quanto si apprende da fonti investigative all’interno c’è scritto il nome del marito, Daniele Mondello. Ancora nessuna traccia, invece, del piccolo Gioele che era con la mamma al momento della scomparsa. Un primo indizio era venuto dall’abbigliamento della donna: pantaloncini jeans e scarpe adidas Stan Smith, con una striscia rosa fluorescente, e una canotta.

Toccherà comunque attende l’esame del Dna prima di avere la certezza che quel corpo martoriato sia quello della dj, che si era allontanata dopo aver avuto un banale incidente in auto. Il corpo era stato rinvenuto dai Vigili del Fuoco in una boscaglia, proprio mentre erano in corso le ricerche della donna.

Inizialmente si era anche valutata l’ipotesi che il cadavere potesse appartenere ad un’altra donna nel messinese, anche lei di 43 anni: F.P. da Castel di Lucio, comune messinese che dista 21 km da Caronia, scomparsa ieri. Ma la donna, oggi pomeriggio, si è presentata a casa di un’amica a Sant’Agata di Militello.

Ultime News

Articoli Correlati