Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Poliziotto ucciso, Salvini: «I rom arrestati restino in galera fino alla fine dei loro giorni»

Il Leader della Lega interviene sull'omicidio dell'agente di polizia investito a Napoli
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«I 4 rom arrestati spero che siano in galera fino alla fine dei loro giorni». Così Matteo Salvini, riferendosi alla vicenda che ha portato alla morte dell’agente di polizia a Napoli, a 7Gold. «Noi – assicura – cercheremo di fare il possibile per stare insieme a quella famiglia che contatterò personalmente», ha spiegato.

Già nei giorni scorsi Salvini era intervenuto sul caso: «Poliziotto di 37 anni, un giovane papà, ucciso a Napoli nel tentativo di sventare una rapina in banca: arrestati due giovani Rom che non si sono fermati, investendo l’auto della pattuglia». Aveva scritto su Facebook il leader della Lega. «Immagini devastanti, che fanno male al cuore. Spero che questi delinquenti senza scrupoli paghino fino in fondo, senza sconti. Una preghiera per l’agente scelto Pasquale Apicella, un abbraccio commosso ai suoi cari e all’intera Polizia di Stato», aggiunge.

Ultime News

Articoli Correlati