Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Merkel in quarantena: «Visitata da un medico poi risultato positivo»

Angela Merkel
La cancelliera tedesca si relega all'isolamento domestico dopo aver appreso che un medico da cui era stata visitata e vaccinata è risultato contagiato. A dare la notizia è il suo portavoce Steffen Seibert
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La cancelliera tedesca Angela Merkel si trova in quarantena a casa dopo essere venuta in contatto con un medico risultato positivo al coronavirus. Lo ha reso noto il suo portavoce Steffen Seibert, in una dichiarazione ripresa dal settimanale «DerSpiegel».

Seibert ha spiegato che alla cancelliera è stato somministrato un vaccino preventivo lo scorso venerdì 20 marzo da un medico poi risultato positivo al corionavirus. «A questo punto, la cancelliera ha deciso di andare immediatamente in quarantena domestica. Sarà regolarmente sottoposta a test per coronavirus», ha reso noto Seibert.

Solo poche ore prima che venisse data notizia della decisione di mettersi in isolamento, Merkel aveva chiesto ai cittadini di ridurre i contatti personali al minimo per contrastare il contagio del coronavirus. In particolare, di mantenere una distanza minima di almeno 1,5 metri dalle altre persone, stare assieme solo alle persone con cui si vive in casa ed evitare raduni di gruppo.

«Voglio ringraziare quanti stanno già rispettando queste richieste. So che sono dolorose, specie per quanto riguarda il non dover andare a visitare nonni e amici», ha detto la cancelliera. La Merkel si è poi rivolta a chi ancora non rispetta queste indicazioni. «Lancio un appello urgente -ha detto- ai pochi che non seguono le regole: per favore fate quanto è giusto per il nostro paese. Dimostrate cuore e sensibilità»

Ultime News

Articoli Correlati