Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

La ricetta del ministro Speranza: “Pugno duro verso gli irresponsabili”

Il ministro della Salute contro "le persone che risultano positive e se ne vanno in giro"
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

“Abbiamo bisogno di un patto vero con le persone. I comportamenti virtuosi di ciascuno sono decisivi. I decreti non bastano. Tutto quello che stiamo facendo è sicuramente utile e importante. Ma senza una scelta di natura individuale, senza comportamenti corretti da parte di ciascuno, la battaglia diventerà sempre più complicata da giocare”. Parole del ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenuto a “Mezz’ora” su Rai Tre, sottolineando l’importanza in questo momento di un patto fortissimo tra istituzioni e cittadini.

Poi Speranza ha rincarato: “Sono anche per avere un pugno duro rispetto ad atteggiamenti che non sono tollerabili. Per esempio persone che risultano positive che se ne vanno in giro. Io sono perché le istituzioni abbiamo un pugno molto duro”. “Il virus non è uno scherzo”, ha detto Speranza. “Abbiamo bisogno di comportamenti corretti dappertutto”, ha aggiunto il ministro.

Ultime News

Articoli Correlati