Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

L’avvocato Taormina chiede di pignorare la villetta di Cogne

Vanta un credito da Annamaria Franzoni
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

L’avvocatoCarlo Taormina ha chiesto il pignoramento della villetta di Cogne di proprietà di Anna Maria Franzoni, dove nel 2002 fu ucciso il piccolo Samuele Lorenzi. La donna, che per quel delitto ha scontato una pena di 16 anni, è stata condannata dal Tribunale di Bologna a risarcire il penalista che la difese durante il procedimento giudiziario, per un mancato compenso pari a oltre 270 mila euro. «La sentenza è passata in giudicato spiega Taormina all’Agi – e ora spetterà al tribunale di Aosta portarla in esecuzione». L’udienza è stata

 

Ultime News

Articoli Correlati