Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

La nave Alex è entrata in acque italiane: “Disperati, forziamo il blocco”

La nave è arrivata a Lampedusa
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Rischia di ripetersi un’altra Sea Watch. Il veliero Alex di Mediterranea è entrata in porto a Lampedusa con 41 migranti ed è stata scortata da due motovedette alla banchina, nonostante il divieto del Viminale. La ragione: ” Stato di necessità”. A bordo è finita l’acqua e i soccorritori ritengono che non sia più possibile tenere i migranti a bordo.

Il ministro Salvini rimane intransigente: “La nave dei centri sociali, che a quest’ora sarebbe già arrivata a Malta che aveva dato la disponibilità di un porto sicuro, – ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Salvini – infrange la legge, ignora i divieti ed entra in acque italiane. Le Forze dell’ordine sono pronte ad intervenire, vediamo se anche in questo caso la ‘giustizia’ tollererà l’illegalità: in un Paese normale arresti e sequestro della nave sarebbero immediati. Questi non sono ‘salvatori’, questi sono complici dei trafficanti di esseri umani”.

Dalla nave fanno sapere che la possibilità di arrivare a Malta era immediatamente da loro stata esclusa, per impossibilità di compiere il viaggio con i passeggeri a bordo in precarie condizioni.

 

Ultime News

Articoli Correlati