Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Vittorio Sgarbi: «Il ponte Morandi era un’opera d’arte e andava conservato, abbatterlo è stata una barbarie»

Intervista a Vittorio Sgarbi: «Anche se in rovina, il ponte Morandi era un esempio di architettura moderna di grande pregio»
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«Barbari, sono dei barbari», ripete Vittorio Sgarbi appena gli si accenna al Ponte Morandi. Il critico d’arte e parlamentare eletto con Forza Italia si scaglia ferocemente contro la decisione di abbattere il gigante architettonico che univa i due lati di Genova e, anche dall’Aula di Montecitorio, ha provato a opporsi con due interpellanze rivolte al ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. Invece, il ponte è stato comunque abbattuto e verrà ricostruito da zero.

Voleva conservare i due tronconi del ponte e ricostruirlo?

Anche se in rovina, il ponte Morandi era un esempio di architettura moderna di grande pregio. Il fatto che sia crollato non toglie nulla al fatto che, sul piano estetico, era una testimonianza importante del Novecento e come tale anda- va preservato, mantenuto e messo in sicurezza. Come si fa con le rovine antiche, con gli acquedotti romani.

Quello che è successo ieri ha polverizzato e mandato in fumo un’opera di architettura moderna. E’ come se avessero distrutto un ponte gotico o barocco, perchè bisognava cambiarlo. Stupidamente, il ponte non è stato considerato un’opera storica, benchè avesse un tempo di vita che lo rendesse tale.

Si potevano lasciare solo i due tronconi senza ricostruire nulla?

Guardi, io ho controfirmato un appello che aveva lanciato l’idea che il ponte Morandi rimanesse così come dopo il crollo, come espressione storica del moderno.

Non è stata la strada scelta dal governo…

Sono degli incapaci e dei criminali. Quello che hanno fatto attesta la loro totale mancanza di rispetto per uno dei principali interpreti della contemporaneità come l’architetto Morandi. Al di là della resistenza dei materiali, aveva disegnato un prodigio architettonico.

E’ successo perchè non si considera l’architettura un’opera d’arte?

L’architettura è da sempre una forma d’arte. Il punto è che non hanno considerato il ponte Morandi un’opera di valore storico. Eppure esistono opere architettoniche come la Sagrada Familia di Barcellona o il Duomo di Milano, che sono tutt’ora in costruzione. Eppure nessuno dubita del loro valore artistico solo perchè non sono finite e quindi non tecnicamente storiche.

Non le piace il nuovo ponte di Renzo Piano?

Renzo Piano farà una cosa abbastanza pulita, perchè è un architetto con un certo rigore, ma ciò non toglie che si poteva fare un nuovo ponte senza sacrificare il precedente.

 

Ultime News

Articoli Correlati