Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Caos Procure, il pg chiede la sospensione di Palamara da stipendio e funzioni

Il 2 luglio la disciplinare del Csm deciderà se accogliere o meno l’istanza
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

E’ stata fissata al prossimo 2 luglio l’udienza disciplinare al Consiglio superiore della magistratura per decidere sulla richiesta di misura cautelare di «sospensione facoltativa dalle funzioni e dallo stipendio» avanzata dal procuratore generale della Cassazione, Riccardo Fuzio, per Luca Palamara, pm a Roma, indagato dalla Procura di Perugia per corruzione.

La richiesta cautelare disciplinare risale al 12 giugno scorso, mentre oggi è stata notificata la fissazione dell’udienza – prevista per il 2 luglio – in cui la disciplinare del Csm deciderà se accogliere o meno l’istanza del pg di di Cassazione, titolare assieme al ministro della Giustizia, dell’azione disciplinare delle toghe.

 

Ultime News

Articoli Correlati