Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Carovigno, spara alla moglie, la ferisce e si toglie la vita

CAROVIGNO
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Si erano separati da due circa due mesi. Una separazione che Salvatore Natole, un 75enne di Carovigno, in provincia di Brindisi, non ha retto. Ieri ha deciso di compiere l’insano gesto: ha affrontato la moglie coetanea Franca Colucci, originaria di Ostuni, è ha sparato, ferendola gravemente. Poi con la stessa arma si è tolto la vita. La donna è stata ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’Ospedale «Perrino» di Brindisi. Non abitavano più insieme e, probabilmente, si erano dati appuntamento nel casolare di Carovigno dove erano giunti ciascuno a bordo della propria automobile.

Secondo la ricostruzione l’uomo ha sparato alla moglie all’esterno del casolare con un fucile calibro 12 modificato e detenuto illegalmente, colpendola al collo. È poi entrato, si è messo a letto e si è sparato. A coordinare le indagini il sostituto procuratore Raffaele Casto, che ha già disposto la restituzione della salma alla famiglia.

 

Ultime News

Articoli Correlati