Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Fuocoammare agli Oscar 2017: nomination come miglior documentario

Il film i Rosi sui migranti, dopo aver vinto l'Orso d'oro, potrebbe ambire a conquistare il prestigioso premio. Il 26 febbraio la cerimonia
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Il film di Gianfranco Rosi arriva a Los Angeles. Fuocoammare ha infatti ricevuto una nomination come miglior documentario e potrebbe così aspirare a vincere l’ambita statuetta.

Il docu-film racconta l’isola di Lampedusa: i migranti che vengono salvati, quelli che non ce la fanno, soprattutto racconta la generosità degli abitanti che accolgono uomini, donne e bambini in fuga da fame e guerre. Tra i protagonisti di Fuocoammare c’è infatti Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa, sempre in prima linea nel salvataggio e cura delle persone che arrivano dal mare, spesso stremate e ustionate.

Rosi con questo film aveva già vinto l’orso d’oro a Berlino. Ora si spera nell’Oscar: un Oscar meritato.

Quattordici le nomination per La La Land, 20esima candidatura per Meryl Streep.

Le premiazioni il 26 febbraio.

Ultime News

Articoli Correlati